Basis cienti fiche

I fondamenti dell’utilizzo del TIEX sono ben noti da tempo. L’elettrostimolazione, come metodo terapico per il tinnito, è scientificamente riconosciuta da decenni.

Fino ad oggi, tuttavia, è venuta a mancare la possibilità tecnica di applicare questo principio in modo semplice e agevole. Il TIEX è stato concepito specificatamente per la cura del tinnito e rende questo principio di facile utilizzo per chiunque da casa. In questo modo ogni paziente, che fino ad ora non ha trovato un metodo efficace contro il tinnito, ha a disposizione una terapia funzionale e di alto valore medico

Ci sono numerosi studi sul principio di funzionamento dell’elettrostimolazione in generale, così come sul TIEX nello specifico. Lo studio innovatore che ha dato il successo al TIEX è stato presentato dal medico norvegese Dr. Paal Bentsen presso il congresso norvegese di otorinolaringoiatria nell’anno 2001, con il titolo “Soppressione elettrica del tinnito con il metodo TIEX (titolo originale: Electrical Suppression of Tinnitus with TIEX)”.

Clicca sull’immagine per ingrandirla
Dall’orecchio interno vengono inviati i segnali di disturbo al cervello tramite i nervi, dove sono identificati come tinnito.

Clicca sull’immagine per ingrandirla
La parte dell’apparecchio (l’applicatore) che garantisce effetti benefici è composto da due bobine, attraversate da corrente, che producono un campo magnetico a bassa frequenza (misurato come flusso di densità: 50 µTesla +/- 10 µ Tesla).

Clicca sull’immagine per ingrandirla
In entrambe le cuffie, le bobine sono montate in modo da posizionarsi dietro le orecchie sopra il cosiddetto osso mastoideo. Per questo è importante che venga indicato chiaramente quale delle due cuffie è la destra e quale la sinistra.

Con l’accensione, il campo magnetico cambia polarizzazione a seconda della frequenza della corrente. Così si crea attorno alla bobina una corrente induttiva dagli effetti benefici.

Clicca sull’immagine per ingrandirla
La corrente indotta giunge alla coclea senza resistenza della pelle e lì produce i suoi effetti benefici, sulle cellule ciliate danneggiate e sui nervi ad esse adiacenti.

Gli effetti medici della corrente indotta sono:

  • Attivazione della Pompa Sodio-Potassio tramite la spaccatura dell’ATP.
  • Normalizzazione del trasporto di ioni.
  • Ristabilizzazione del potenziale di riposo.
  • Incentivazione dello scambio energia – cellulosa.
  • Aumento del legame e dell’utilizzazione dell’ossigeno.
  • Rigenerazione delle cellule non funzionanti.
  • In questo modo si arriva all’eliminazione o alla forte riduzione del tinnito.